GAL TRENTINO ORIENTALE

testata_loghi_beneficiari_GAL

Dream srl, in collaborazione con il Consorzio Turistico della Vigolana, ha presentato due progetti di tipo formativo nell’ambito del bando pubblico del GAL Trentino Orientale – Azione 1.1 “Interventi a sostegno della formazione professionale ed alle azioni di sviluppo locale” – Operazione 19.2.1 Attuazione degli interventi nell’ambito della Strategia SLTP-.
Tali interventi formativi intendono contribuire alla professionalizzazione dei soggetti pubblico – privati che operano nel territorio e che possono concorrere al buon esito della Strategia SLTP del GAL Trentino Orientale.

Le due attività formative che sono state finanziate sono:

  • seminariNuovi turismi, nuove modalità di comunicazione”: organizzati in forma di tavola rotonda, sui temi del digitale (realtà virtuale e gamification), delle “vendite on-line” e dello storytelling.
  • Il percorso formativola filiera agri-turistica: idee e casi a confronto”, un corso su aspetti legati a:
    o Creare sinergie e fare rete tra gli operatori turistici e agricoli;
    o L’accoglienza ovvero come gestire il cliente e come comunicare il territorio;
    o Un’esperienza di rete sul territorio;
    o L’importanza della biodiversità … in tavola;
    o Il green marketing approfondendo i concetti di turismo responsabile e “green” e la sua capacità di generare reddito;
    o Il paesaggio rurale e montano: un valore sia per l’agricoltore che per il turista;
    o Un laboratorio esperienziale per elaborare i concetti esplorati negli incontri formativi;
    o Una visita studio in Alto Adige per conoscere una realtà che del lavorare insieme e del connubio agricoltura e turismo ne ha fatto uno dei suoi cavalli di battaglia.

Entrambe le attività sono indirizzate principalmente a chi opera nel settore turistico e in agricoltura ma possono parteciparvi anche altre persone che sono interessate al tema che vivono o lavorano in Vigolana. Per quanto riguarda i tempi di avvio, i seminari saranno organizzati in settembre mentre la formazione nei mesi di ottobre e novembre.

La spesa ammessa a contributo ammonta a 8.950€.
L’Importo del contributo ammonta a 8.950€.

Per maggiori informazioni sulle opportunità di finanziamento visitare il sito del PSR www.psr.provincia.tn.it e della Commissione europea dedicato al FEASR:  https://ec.europa.eu/agriculture/rural-development-2014-2020_it